ANALIZZARE E OTTIMIZZARE I METODI E I TEMPI DI LAVORAZIONE PER MIGLIORARE L'EFFICIENZA PRODUTTIVA

Destinatari

Responsabili e ruoli chiave dell’area engineering, produzione e programmazione della produzione, capi reparto.

Obiettivi

L’analisi scientifica del lavoro è uno strumento indispensabile per la realizzazione dei metodi e l’assegnazione dei tempi di lavorazione dei prodotti, coerentemente con la logistica e i metodi di vendita aziendali. La sua finalità è determinare con assoluta certezza il costo del prodotto e individuare degli indicatori di efficienza in grado di segnalare le necessità di ottimizzazione, per le conseguenti azioni di miglioramento. Obiettivo del corso è fornire una conoscenza di base delle tecniche e degli strumenti di progettazione e definizione della struttura di un ciclo produttivo e le più efficienti tecniche di analisi e semplificazione del lavoro.

Contenuti

  • LA FUNZIONE ANALISI METODI E TEMPI: significato, obiettivi, aree di intervento, risultati conseguibili, inquadra- mento nella struttura aziendale, collegamenti con le altre funzioni: produzione, qualità, contabilità industriale, logisti- ca, commerciale.
  • LA DEFINIZIONE CORRETTA DEI METODI DI LAVORAZIONE: analisi delle necessità aziendali (lead-time, produzione lean e/o con preassemblati, valori di stock, flussi interni, procurement). Ergonomia e analisi dei movimenti delle fasi di lavoro; identificazione delle criticità e semplificazione del lavoro; definizione del metodo ottimale; introduzione alle 5S e allo SMED.
  • L’ANALISI DEI TEMPI E DEI COSTI DI PRODUZIONE: determinazione del tempo standard e dei relativi coefficienti collegati; utilizzo dei tempi standard e relative tecniche di definizione; consuntivazione corretta e analisi dei costi di produzione (diretti, indiretti collegati, e generali).
  • EFFICIENZA PRODUTTIVA: concetto di rendimento; saturazione della manodopera degli impianti; lavorazioni abbina- te, gestione degli impianti critici.

Docenti

Mario Ghirardini - docente e consulente aziendale con pluriennale esperienza, i cui interventi hanno lo scopo di aumen- tare la competitività riducendo gli sprechi in termini di tempo e costi ed elevando il livello qualitativo e quantitativo dei prodotti.