TOLLERANZE ISO E QUALITA' SUPERFICIALI: STANDARDIZZAZIONE E AGGIORNAMENTI SULLE NORMAZIONI INTERNAZIONALI

Destinatari

Personale e addetti alla progettazione, alla produzione, operatori di macchine utensili, addetti al montaggio. Personale e addetti alla commercializzazione, ai contatti tecnici con clienti e distributori, manutentori. Personale e addetti al controllo di qualità. Conoscenze tecniche di base sono propedeutiche per la partecipazione al corso.
 

Obiettivi

Mettere in grado il personale tecnico già specializzato di potere  valutare, calcolare, leggere, interpretare e quotare nei disegni tecnici le normative internazionali ISO sulle tolleranze geometriche e dimensionali nonché le qualità dello stato superficiale (rugosità, rifiniture, super rifiniture, lucentezza Gloss, ecc.).

Contenuti

• Tolleranze dimensionali ISO. Sistemi e accoppiamenti albero-foro base
• Metrologie e strumenti di misura per il controllo qualità del pezzo: calibri, micrometri, comparatori
• Tolleranze geometriche ISO. Riferimenti e sistemi di controllo qualità
• Principi ISO 8015 di indipendenza, esigenza di inviluppo, principio di massimo materiale
• Stato superficiale e Rugosità
• Aggiornamento normative sulle rappresentazioni grafiche
• Lucentezza Gloss sulle super rifiniture
• Esempi pratici di calcolo e lettura di disegni tecnici di progettazione, produzione e controllo qualità

Docenti

Paolo Bartoli – Ingegnere e docente di tecniche e tecnologie di rappresentazione grafica, disegno tecnico industriale, CAD 2D/3D.