FARE BUSINESS NEGLI STATI UNITI

Destinatari

Responsabili della Funzione Approvvigionamenti, Responsabili commerciali, responsabili delle attività di export, Titolari.

Obiettivi

Fornire informazioni aggiornate sulla situazione socio-politica degli Stati Uniti. Evidenziare le opportunità offerte da questi mercati per le Funzioni Approvvigionamenti e Commerciale. Porre in risalto le difficoltà e gli ostacoli che si frappongono alla gestione di aziende fornitrici o clienti. Evidenziare le questioni più rilevanti in campo legale, doganale, fiscale e amministrativo.

Contenuti

  • SCHEDA PAESE
    • I principali indicatori socio-economici
    • Leggi e regolamenti commerciali in uso
    • Il sistema politico - Approccio con le istituzioni - Cultura economica del paese
    • Strutture di supporto istituzionali in loco per l’individuazione e la selezione di clienti e fornitori
    • La presenza italiana in loco
  • IL CONTRATTO DI ACQUISTO E DI VENDITA INTERNAZIONALE E IL CONTRATTO DI AGENZIA E DISTRIBUZIONE
    • Conclusione del contratto
    • Condizioni speciali e condizioni generali di vendita: valore e corretto utilizzo
    • Legge applicabile ai contratti internazionali (scelta della legge, legge applicabile in assenza di scelta)
    • ordine e conferma d’ordine: corrette tecniche di redazione e importanza legale
    • Garanzia: previsioni della Convenzione di Vienna e possibilità di deroga
    • Incoterms CCI (termini di resa): cosa determina l’Incoterm, quando sceglierne uno piuttosto che un altro
    • Il contenzioso estero con i fornitori e con i clienti: come evitarlo con una corretta gestione del contratto

Discussione e casi pratici

  • I PAGAMENTI ATTIVI E PASSIVI
  • Pagamenti e garanzie nel testo contrattuale: l’importanza del contratto. La negoziazione delle clausole contrattuali e gli errori da evitare. Mezzi di pagamento verso fornitori e verso clienti garantiti dalla banca
  • I Mezzi di pagamento garantiti dalla banca (credito documentario, stand by letter of credit, gli effetti avallati da banca) e mezzi non garanti da banca (bonifico, cash on delivery – cod, assegni esteri, cambiali)
  • Forme di assicurazione del credito - Recupero del credito a seconda del mezzo di pagamento
  • FORME DI PRESENZA STABILE SUI MERCATI ESTERI
  • Le diverse forme di presenza estera: per organizzare lo scouting e la valutazione dei fornitori e per creare strutture di distribuzione com- merciale
  • Come provvedere al test di merci acquistate all’estero, in particolare nei paesi low cost, attraverso società di audit locali
  • Uffici di rappresentanza e filiali: regime legale, regime fiscale, moda- lità operative

Le joint ventures: lettera di intenti, studio di fattibilità, pianificazione fiscale, doppia imposizione, statuto e forme di controllo dell’investimento

Docenti

Francesca Falbo – Studio Legale Falbo e Manara di Torino. Avvocato specializzato nel diritto commerciale internazionale e nel diritto internazionale privato e processuale. Si occupa di accompagnamento delle aziende all’estero sia nella fase fisiologica del rapporto (redazione del contratto e negoziazione), sia nella fase patologica (contenzioso ordinario ed arbitrale).