28.10.2019

Servizi relativi alla realizzazione di laboratori di analisi sulla figura del Manager dell'Innovazione per manager e imprenditori delle aziende della provincia di Reggio Emilia - CIG 78176912B3

Si svolgerà lunedì 11 novembre presso il  Parco dell’Innovazione – Capannone 18  l’evento finale del progetto “Laboratori di analisi sulla figura del Manager dell’Innovazione”, finanziato da Fondirigenti e realizzato da CIS.

Quali sono le conoscenze e competenze per assumere il ruolo di manager dell'innovazione? Quali i percorsi esperienziali e professionali per acquisire le competenze necessarie?

CIS ha dato risposto a queste domande con il progetto di Fondirigenti “Laboratori di analisi sulla figura del Manager dell’Innovazione”, una discussione ed un confronto all’interno dell’imprenditoria locale sul tema dell’Innovation Manager per comprenderne caratteristiche, tipicità dei percorsi che ne consentono la formazione e dei contesti che ne favoriscono e agevolano lo sviluppo.

L’incontro ha lo scopo di condividere i risultati dell’indagine condotta nell’ambito di questo rilevante progetto che ha visto il coinvolgimento di 24 Manager e Imprenditori di settori caratterizzanti e distintivi del territorio reggiano che hanno aderito e partecipato ai Laboratori che si sono svolti tra maggio e settembre 2019.

Obiettivo del Laboratorio è stato anche identificare e comprendere quanto la presenza di Manager dell’Innovazione possa rendere più attrattivo il territorio per investitori stranieri o per esempio per la nascita di start up che, dalla contaminazione all’interno delle filiere, possano inserirsi nel volano dell’innovazione e contribuire alla crescita complessiva.

Partendo dal coinvolgimento di chi già oggi assume nelle aziende il ruolo di Innovation Manager (sia in modo formalizzato che in modo implicito), il progetto ha cercato di:

  1. mettere in evidenza le capacità indispensabili (conoscenze, competenze e attitudini e quindi conosco, so fare, so agire e finalizzare le conoscenze e competenze al contesto e all'obiettivo) della figura e quindi mappare le competenze e le propensioni individuali necessarie per assumere il ruolo di manager dell'innovazione;
  1. comprendere il percorso sviluppato da queste figure in termini educativi (scuola, università), formativi e professionali (quali lavori, quali ruoli, quali contesti lavorativi). Oltre a comprendere le competenze e le propensioni individuali per assumere il ruolo di Manager dell'innovazione, è infatti interessante comprendere il percorso esperienziale e professionale che con più completezza potrebbe condurre ad acquisire le competenze necessarie;
  1. comprendere se una forte contaminazione con la sfera tecnologica dell’IT possa favorire la crescita di questa figura velocizzandone gli impatti e i risultati e quindi comprendere quanto il digitale possa rappresentare elemento imprescindibile nella composizione della figura dell’Innovation Manager.

Per informazioni e approfondimenti:

Maddalena Santoro maddalena.santoro@cis-formazione.it

La partecipazione al convegno è libera. Per esigenze organizzative si chiede di confermare la partecipazione entro Venerdì 8 novembre 2019.