PROBLEM SOLVING DI MANUTENZIONE (formazione on-line)

Destinatari

Manager di produzione e manutenzione, ingegneri di manutenzione e affidabilità.

Obiettivi

Conoscere gli strumenti di problem solving applicabili alla manutenzione al fine di:

  • Sviluppare la capacità di eliminare i guasti alla fonte
  • Impostare un metodo logico/analitico di ricerca guasti (troubleshooting)

Impostare procedure di soluzione delle cause di guasto

Contenuti

Definizione dei meccanismi di guasto

  • Le tipologie ed i meccanismi di guasto
  • Definizione degli agenti base dei guasti
  • Disponibilità ed indicatori tecnici (kpi)

Troubleshooting: metodi specifici

  • Tabelle di ricerca guasto
  • Lo schema effetto-causa-rimedio
  • Definizione delle procedure di troubleshooting

Troubleshooting: metodo generale

  • PDCA e Principi del problem solving
  • Metodo generale in 7 passi
  • Tabella crono-logica (linea tempo)
  • Principio di Pareto
  • Metodo 5W+H

Root Cause Analysis

  • L’analisi RCA (ricerca delle cause alla radice di un guasto)
  • Il metodo dei 5 perché
  • Diagramma causa-effetto di Ishikawa

Schede A3 (Toyota) ed EWO (FCA)

Docenti

Andrea Bet è Ingegnere meccanico. Da Dirigente ha guidato prima come Direttore Operations tre stabilimenti asiatici di Electrolux Professional e in seguito sei stabilimenti tra Messico e Cina. Dal 2004 è consulente «kaizen» e poi consulente direzionale.Guida un team di consulenti ,formati sul campo, per supportare a 360° la “trasformazione lean profonda” che ogni azienda cerca. Insegna dal 2018 come docente del Corso di «Gestione della Produzione» ad Ingegneria Meccanica di Ferrara.